Nota Stampa
ACCORDO SINERGICO TRA RIMINI FIERA E FIERA DI VICENZA:
IN VENETO GEM WORLD,
SULLA RIVIERA ROMAGNOLA ENERGY PLANET


Quando la politica dei distretti e delle specializzazioni funziona:
il marchio del salone delle pietre preziose ed affini, organizzato sempre con Assogemme, decolla da Rimini, dove atterra la rassegna su energia, energie rinnovabili, domotica, edilizia per il risparmio energetico e building automation che in precedenza si svolgeva a Vicenza

 

Vicenza, 14 gennaio 2009  - Il mercato richiede specializzazioni e gli organizzatori fieristici rilanciano proponendo nuovi accostamenti e sinergie inedite. Fiera di Vicenza e Rimini Fiera hanno presentato questa mattina in conferenza stampa a Vicenza un accordo che prevede lo spostamento a Rimini delle potenzialitą espositive di ENERGY PLANET (rassegna su energia, energie rinnovabili, domotica, edilizia per il risparmio energetico e building automation organizzata dal 2007 a Vicenza) e il contestuale trasferimento a Vicenza del marchio GEM WORLD (salone delle pietre preziose ed affini, la cui prima edizione era stata organizzata in riva all'Adriatico nel giugno scorso in partnership con Assogemme, che rimane comproprietario del marchio).

Dunque, un interscambio fattivo tra distretti fieristici. Uno, quello veneto, specializzato sull'oro, i gioielli e il lusso in cui GEM WORLD potrą svilupparsi e qualificarsi (non a caso la presentazione dell'accordo č avvenuta nei giorni di Vicenzaoro First.). L'altro, quello romagnolo, ben attestatosi sui temi dell'ambiente e dello sviluppo sostenibile (in ottobre si tengono contemporaneamente Ecomondo e Key Energy). Qui, dunque, ENERGY PLANET troverą terreno fertile per ben radicarsi.

Alla conferenza stampa erano presenti come relatori il presidente di Fiera di Vicenza Dino Menarin, il presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni, il direttore generale di Rimini Fiera Piero Venturelli e il presidente di Assogemme Paolo Cesari.

L'Ufficio Stampa
Rimini Fiera Spa